Link streaming calcio gratis: Rojadirecta via libera negli States

Scritto da: -

Il sito spagnolo torna in vita dopo la sospensione avvenuta a febbraio 2011

rojadirectatututu.jpg La vita, si sa, è un continuo dare e avere. Ma quanto accaduto al sito spagnolo rojadirecta, famoso portale specializzato in attività di linking allo streaming dei principali eventi sportivi, ha qualcosa di veramente strano, inspiegabile. Nel febbraio del 2011, infatti. Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti aveva imposto la chiusura dei domini .org e .com della già citata piattaforma spagnola; il motivo? Nessuna notifica era giunta ai responsabili della società iberica Puerto 80, che quindi assistettero inermi alla chiusura forzata del loro prodotto. Non che fossero rimasti con le mani in mano, sia ben chiaro: Rojadirecta ha continuato a funzionare ancora per tutto questo periodo, semplicemente si era trasferita sui domini .es e .me.

Ora, però, ecco la notizia a sorpresa: il governo americano ha deciso infatti di ridare vita ai due già citati domini di rojadirecta, il .org e .com, ancora una volta però senza dare nessuna spiegazione plausibile. Si è parlato di non meglio identificate “circostanze giudiziarie” nel corso del processo ai responsabili di Puerto 80 e al loro sito, ma nulla più. E ora potrebbe nascere un altro caso: l’azienda ha chiesto ad una corte di New York la restituzione dei domini, criticando il Dipartimento di Giustizia reo d’aver espropriato illegalmente una proprietà web. Che ci sia stato un abuso di potere da parte degli americani?

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.