LEGO lancia Ninjago, un mix di trottole e mattoncini per i piccoli appassionati delle costruzioni

Ecco Ninjago, la nuova linea dedicata ai bambini dai 5 anni in su. E' il nuovo lancio di LEGO per i piccoli costruttori. Un mix di trottole e mattoncini!


LEGO_Ninjago.png


LEGO è pronta con una novità che illuminerà i visi dei più piccoli forse già stufi dei loro recentissimi regali di Natale. Si tratta di LEGO Ninjago, la nuova linea dedicata ai bambini dai 5 anni in su.


Protagonisti sono i Ninja dai poteri magici e i personaggi chiave come il maestro Sensei Wu, Jay, Zane, Kai e Cole in lotta contro il malefico Lord Carmadon e il suo esercito di scheletri attraverso l'utilizzo delle nuovissime trottole, mai viste prima nelle confezioni LEGO.


Le confezioni di trottole LEGO Ninjago sono composte da diversi pezzi. Quella base include 2 personaggi LEGO (Jay e lo scheletro Frakjaw), 2 trottole, 6 armi, 2 schede personaggio, 8 carte battaglia e i mattoncini LEGO per la costruzione dell'Arena Spinjitzu dove far combatter i propri eroi.  Gli altri set di trottole contengono 1 personaggio LEGO Ninjago, 1 trottola, 3 armi da scegliere per essere più potenti, 1 scheda personaggio, 4 carte battaglia e i mattoncini LEGO. Le carte personaggio ne delineano il carattere e la forza. 


Per chi non può rinunciare al fascino del mattoncino esiste una gamma che ancor di più unisce la nuova componente di gioco trottola con quella storica della costruzione. Complessivamente sono 8 gli scenari dove ambientare le storie e giocare con i personaggi di LEGO Ninjago che verranno lanciati contemporaneamente in tutto il mondo nel mese di gennaio.

Nello specifico sono: 



  • La base d'addestramento Ninja per apprendere l'arte antica giapponese

  • L'agguato Ninja dove Kai deve imparare a difendere la Falce d'Oro

  • La moto teschio, veicolo preferito di Chopov

  • L'attacco del Dragone di Ghiaccio, fedele drago di Zane

  • Il turbocingolato utilizzato dal perfido Frakjaw 

  • Il bowling scheletrico per mettere alla prova l'abilità nello Spinjitzu 

  • Il Dojo Spinjitzu palestra di allenamento di ogni vero Ninja

  • La Fortezza di Garmadon, terribile e paurosa 

Personalmente con i LEGO ho sempre avuto un rapporto di amore-odio. Mi piacciono tantissimo ma non ci ho mai saputo giocare. Forse perché da piccola preferivo le attività all'aperto, forse perché sono una femmina, forse perché mi manca quel mix di fantasia e ingegno che permette ai bambini di costruire case, strade, automobili e astronavi con i mattoncini che io non riesco mai a incastrare come vorrei.


Ciò non toglie che non sia piena di ammirazione per chi invece riesce in questa impresa titanica e quando vedo i piccoli geni dei miei amici che innalzano palazzi non posso che farmi domande sulla mia intelligenza messa a confronto.


Tornando a LEGO Ninjago questa potrebbe essere la mia occasione per riscattarmi e mostrare agli abili figli di amici che una ragazza può sempre metterli KO anche quando si gioca con il LEGO e armata di trottola li lascerò finalmente a bocca aperta. Ma quale Barbie! Guardate e imparate ragazzini!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO