Nomadi Digitali, la community per chi viaggia e lavora con internet

Scritto da: -

Due ragazzi italiani hanno deciso di cambiare vita, godere del mare e del sole e poter lavorare sempre e ovunque grazie a Internet. Nasce Nomadi Digitali

nomadi-digitali.jpgCome sfruttare Internet per essere finalmente libero di vivere e lavorare ovunque“. Si chiamano Nomadi Digitali e sono i nuovi abitanti della società liquida di Bauman.
Gente che viaggia, per lavoro e per piacere, e che non sa mai dove sarà il giorno dopo. Sono “Quelli che girano il mondo, lavorando ovunque grazie a Internet“.

La nuova comunità di lavoratori del viaggio è nata da poco ma conta già numerosi iscritti.

Sul sito web della community è possibile consultare il manifesto (e comprare persino il poster del manifesto a quindici euro più le spese di spedizione), leggere le storie di successo, usufruire dei servizi e dei consigli attraverso le risorse per Nomadi Digitali.

I fondatori sono Diego Angelini e Alberto Mattei. “Quando abbiamo deciso di lanciare il progetto Nomadi Digitali, abbiamo pensato a un Manifesto, per condividere con tutte le persone che vogliono girare il mondo inseguendo le proprie passioni e lavorando grazie a Internet, i principi in cui crediamo e sui quali vogliamo costruire e sviluppare il nostro progetto. Ci piace pensare che tutte le persone che desiderano rendersi indipendenti per lavorare ovunque nel mondo, possano sentirsi unite e accumunate da uno stesso modo di vivere, di agire e di comportarsi, facendosi portavoce con gli altri della nuova filosofia di vita e di lavoro che i nuovi nomadi hanno fatto nascere“.

Nomadi Digitali è un servizio Internet dedicato a tutti coloro che vogliono capire come sfruttare le opportunità del Web per “vivere viaggiando, lavorando ovunque ci sia una connessione alla Rete, rendendosi così indipendenti da luoghi, abitudini e routine“.

Ecco il sito web.
LINK UTILI

Acgcom: ecco gli uomini che vogliono metterci il bavaglio

Problemi di vista per astronauti dopo lunghi viaggi spaziali

iPad 3 e nuova Apple Tv: siamo davvero sul viale del tramonto?

Zuck hai vinto: Facebook sarà il mio profilo pubblico

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Hightech.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Tecnologia di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano